POR - FESR REGIONE DEL VENETO

 

 

Grazie al progetto di Sviluppo di un Mixer sperimentale Gruden S.p.A. coniuga un'esigenza di rinnovamento produttivo dell'impresa con esigenze di natura ambientale, energetica e ottimizzazione dell'impresa. Le tecnologie abilitanti impattano significativamente sulla logistica interna ed esterna dell'impresa. I settori trasversali son quelli legati all'impiego migliorato di materie prime e l'eliminazione di necessità di smaltimento o recupero di residui lavorazione.

Il progetto prevede l'installazione di una mixing station volta alla miscelazione di colori e vernici impiegati nel reparto stampa basandosi su dosi predefinite. I punti focali del progetto come l'automatizzazione e la gestione computerizzata puntano a spostare il processo di lavorazione da un approccio manuale ad uno automatico portando pressocchè ad un azzeramento di errori umani e spreco di materiale.                                                                                                                                          

​Intervento finanziato con il bando: DGR N. 1444 del 15/09/2016 - Azione 3.1.1, Sub Azione A - Aiuti agli investimenti dei settori manifatturiero e dell'artigianato di servizi