Sociale

Iniziative e progetti sociali alle quali Gruden aderisce

campagna sporcatevi le mani

Da sempre la famiglia Gruden considera un valore nel proprio agire l’attenzione verso il sociale.

Questo viene fatto in particolare in sinergia con la FONDAZIONE BAMBINI DELLE FATE, realtà del territorio impegnata nella raccolta fondi per finanziare progetti di associazioni, enti ed ospedali, i cui beneficiari sono bambini e ragazzi con autismo.

Siamo convinti che la capacità di donare tempo e denaro a questi progetti sociali sia un ottimo sistema per sensibilizzare tutta l’azienda, a realizzare azioni che rendano la civiltà più umana e più attenta al prossimo.

Dona anche tu!
https://www.ibambinidellefate.it/

Logo i bambini delle fate

RIDUCIAMO INSIEME L’IMPATTO AMBIENTALE CON L’AIUTO DEGLI ALBERI.

Gruden ha già scelto di prendersi cura della natura e lottare contro la crisi climatica sostenendo il progetto WOWalps Enego di Wow Nature.

Abbiamo aderito con entusiasmo al progetto di ripopolamento boschivo delle zone colpite dall’uragano Vaia

Sperando di aiutare la natura a riprendere un po’ il fiato!

 
Logo Gruppo Polis

Gruppo Polis riunisce quattro Cooperative di Padova che dal 1985 lavorano per dare una risposta concreta alle persone in difficoltà. Realizzano servizi educativi, riabilitativi, residenziali ed occupazionali, promuovono l’inserimento lavorativo delle persone svantaggiate e sostengono la cultura dell’accoglienza, dell’inclusione e della solidarietà.

www.gruppopolis.it

Logo PMG la mobilità garantita

PMG Italia SpA nasce con l’ambizione di orientare le risorse e le esigenze del pubblico e del privato verso un unico obiettivo: garantire una migliore mobilità a soggetti più deboli della comunità, alle persone svantaggiate, ai disabili, agli anziani.

www.pmg-italia.it/

Logo i bambini delle fate

Impresa sociale che dal 2005 si occupa di assicurare sostegno economico a progetti e percorsi di inclusione sociale gestiti da partner locali a beneficio di famiglie con autismo e altre disabilità.

www.ibambinidellefate.it

 

 

Torna su